Studio Legale Napolitano

Presentazione dello Studio Legale Francesco Napolitano

Lo Studio offre una gamma completa di servizi e di consulenza legale ed è rinomato a livello internazionale per le proprie competenze nonchè per la conoscenza, approfondita negli anni, dell'approccio e degli obiettivi che caratterizzano in particolare le aziende, campo in cui lo Studio riveste un ruolo di primaria importanza e riconoscibilità.

Fondato nel 1998 ad opera dell'Avv. Francesco Napolitano, lo Studio ha una mission chiara: la diversificazione nel mercato della consulenza legale. Lo Studio si è gradualmente sviluppato nel corso degli anni, incrementando i propri rapporti con importanti studi legali ed un'ampia clientela, nazionale ed estera, spiccando fra tutti alcuni dei più importanti gruppi assicurativi a livello mondiale, per i quali è diventato un vero e proprio punto di riferimento.

Con l'incremento delle attività di consulenza e gestione contenzioso, cresce come legale di Società operanti nel settore assicurativo, con cui si instaura una collaborazione che dura tutt'oggi.
La collaborazione con le indicate Società nasce come supporto  in termini di difesa della Compagnia nell’area del contenzioso, del giudiziale e dello stragiudiziale: R.C. prodotti, R.C.D., Rami Elementari e Rami Diversi in genere, come anche ramo R.C.A.


In particolare, lo Studio ha come obiettivo la trasformazione del conferimento dell’incarico in una occasione di servizio completo per i clienti, attraverso:

  • l’ottimizzazione dei tempi nella gestione delle procedure, utilizzando le migliori tecniche informatiche;
  • la flessibilità dell’intervento legale, finalizzato all’eccellenza della tecnica giuridica e liquidativa (con profusione del massimo impegno nella attività di conciliazione e mediazione), garantendo la migliore gestione dei costi e l’eventuale riduzione degli stessi.


Da ultimo, in ossequio al dettato normativo di cui alla L. 5 marzo 2010 n.57 ed alla successiva L. 47 del 24/02/2011 (conversione in Legge del cd. “decreto milleproroghe”), lo studio, da una delle clienti, è indicato quale tester di un progetto “pilota” per la regione Campania, al fine di poter valutare concretamente la portata e l’impatto sul territorio dell’istituto della mediazione, sia per quanto attiene alle materie per le quali la L. 57/2010 entrerà in vigore a far data dal 20.03.2011 (responsabilità professionale medica e contratti assicurativi in genere), sia per quanto concerne le materie per le quali il vigore della Legge è stato prorogato di un anno.